DEFRADENTAL s.r.l. - Messaggio aziendale
 
 
 
 
 
 
 
Fibre
 
Dyna Italia ha scelto di distribuire la qualità dei prodotti ANGELUS, azienda brasiliana fondata nel 1994 e attualmente presente in più di 50 Paesi in tutti
e 5 i continenti.
 
Angelus vanta partnership costanti con importanti istituti, centri di ricerche e università brasiliane.
 
Il suo focalizzarsi sulla qualità dei prodotti, sulle esigenze del mercato e sull'ottimo rapporto qualità/prezzo la rendono un partner ideale.
 
Clicca qui per i video          -         Clicca qui per le presentazioni
 
Clicca qui per le Istruzioni per l'Uso - Clicca qui per le Schede di Sicurezza
 
 
INTERLIG - Fibra di vetro impregnata (intrecciata)
INTERLIG - Fibra di vetro impregnata (intrecciata)
INTERLIG è una struttura con fibre di vetro intrecciate e impregnate con resina composita fotopolimerizzabile. CARATTERISTICHE: • Colorazione: traslucida. • Spessore: 0,2 mm. • Larghezza: 2 mm. • Lunghezza: 8,5 cm. INDICAZIONI: • Contenzione: periodontale, ortodontica e di denti avulsi o estratti. • Rinforzo di restauri provvisori e di protesi dirette e indirette (con denti naturali o artificiali). • Rinforzo e riparazione di protesi in resina acrilica. • Realizzazione di mantenitori di spazio in ortopediatria.
Fibrex-Lab System
Fibrex-Lab System
Sistema costituito da fibre di vetro impregnate con resina composita fotopolimerizzabile, utilizzato per il rinforzo strutturale di protesi fisse e adesive. INDICAZIONI: E' indicato per il rinforzo strutturale di protesi fisse da 1 a 3 elementi, inlay, onlay e corone integrali, realizzati in composito (ceromero o resina composita da laboratorio). VANTAGGI: Estetica: eccellente traslucenza ed effetto altamente estetico grazie all'assenza di metallo. Distribuzione uniforme della tensione generata dai carichi masticatori. Leggerezza: il Sistema FIBREX-LAB consente la realizzazione di protesi più sottili. Basso costo: costi operativi inferiori rispetto alle protesi ceramiche. Facilità di correzione: correzione eseguibile direttamente nella bocca del paziente. Compatibilità con altri sistemi: tutti i ceromeri e le resine composite da laboratorio. Facilità di adattamento: misure e diametri delle fibre adeguati all'utilizzo. Praticità d'uso: fibre di rinforzo preimpregnate con resina composita fotopolimerizzabile. Biocompatibilità.
Fibrex-Lab Pontic System
Fibrex-Lab Pontic System
E' un sistema costituito da ponti prefabbricati in fibra di vetro e resina epossidica, in abbinamento a fasci di fibre di vetro flessibili - unidirezionali - impregnate con resina composita fotopolimerizzabile. Componenti e proprietà di FIBREX-LAB PONTIC SYSTEM: FIBRE: il ponte prefabbricato contiene un insieme di diversi tipi di fibre, posizionate al suo interno in zone strategiche, che offrono a tale elemento resistenza sufficiente per sopportare le sollecitazioni dei carichi masticatori. RESINA EPOSSIDICA: appartiene allo stesso gruppo delle resine a base di BIS-GMA e garantisce un'adesività ottimale alla resina composita di ricopertura dell'elemento protesico. INDICAZIONI: - Rinforzo strutturale per la realizzazione di protesi fisse in resina composita da laboratorio. - Rinforzo strutturale per la realizzazione di protesi provvisorie immediate. VANTAGGI: - Metodo operativo semplificato: la disponibilità di ponti prefabbricati in varie misure e modelli consente di realizzare protesi fisse con estrema facilità, risparmiando tempo e materiale. - Estetica: la traslucenza dovuta all'assenza di metallo consente di realizzare protesi altamente estetiche. - Resistenza: consente una distribuzione uniforme delle tensioni e resiste a forze masticatorie estreme. - Modulo di elasticità simile a quello della dentina, il che significa flessibilità per assorbire gli impatti masticatori. - Leggerezza: il basso peso della struttura in fibra e il metodo indicato per la realizzazione consentono di ottenere elementi sottili che comportano protesi estremamente leggere. - Facilità di correzione: le strutture di copertura in composito consentono di effettuare rettifiche direttamente nella bocca del paziente. - Biocompatibilità.